I Terza Classe, con più di sei anni di esperienza e quasi cento concerti alle spalle sono un progetto Folk Rock tradizionale italiano, macchiato dalle sonorità e della musica tradizionale celtica presa dalle ballate Irlandesi, Scozzesi e Galiziane. 

Nati dall'unione di esperienze musicali che spaziano dal cantautorato italiano, il folk tradizionale italiano e irlandese fino ad una forte contaminazione rock, ska e reggae i Terza Classe fondono il tutto in uno spettacolo intenso e coinvolgente che tocca tutte le sfaccettature di quella che è, in modo semplicistico, definita musica Folk. In esso infatti vengono avvicinati strumenti tipici della cultura musicale italiana e irlandese come il violino, la fisarmonica ed il flauto traverso alle incalzanti ritmiche della batteria ed i grandi amplificatori di basso e chitarre elettriche sposando in un suggestivo connubio il folclore al moderno.

Formazione

Da un minimo di 5 ad un massimo di 9 elementi, la formazione è flessibile con la possibilità di avere ospiti al suo interno.

 

Repertorio e durata performance

Si parte dai grandi cantautori italiani come De Andrè, De Gregori e Guccini fino ai canti popolari italiani. La musica celtica influisce notevolmente l'esibizione ed è possibile un repertorio filo-Irish. Accettiamo previo accordi richieste di repertorio particolari e lo spettacolo dura fino a tre ore.

 

Logistica e attrezzature

La band si adatta a qualsiasi situazione adattandosi al contesto. Dalla musica di strada fino ai grandi palchi. Possediamo un impianto che copre l'esigenze di un grande locale o uno spazio all'aperto di medie dimensioni. Necessitiamo in formazione standard di minimo 12mq ma non abbiamo necessità particolari sulla location.

 

Esigenze di montaggio e spostamenti

Il montaggio di una situazione amplificata a formazione standard richiede minimo due ore. Meno se in condizione semi acustica ma uno spostamento durante la serata è possibile solo in una condizione acustica priva di batteria.

 

Esperienza

Con quasi cento concerti alle spalle abbiamo assaporato ambienti più disparati, da feste in strada, piccoli e grandi locali, piazze e grandi festival (irlanda in festa, Ferrara buskers, Festa dell'Unità ecc..) fino al palco del 1° Maggio 2009 (come cadeklof, vecchio nome della band) a Bologna, ripetendo l'esperienza anche nel 2017.